A cosa serve pianificare il passaggio generazionale?

L’invecchiamento della popolazione ha reso il tema del passaggio generazionale di grande attualità. Le statistiche dicono che quasi un’azienda familiare su cinque prevede un passaggio generazionale nei prossimi cinque anni e dicono anche che il 95% delle successioni avvengono senza testamento.

Cosa succede all’apertura della successione se non è stata fatta nessuna pianificazione?

Ecco un breve elenco delle principali conseguenze:

  • comproprietà e frazionamento del patrimonio del de cuius,
  • con conseguenti costi per la ripartizione del patrimonio fra gli eredi,
  • conflitti in famiglia,
  • problemi di carattere fiscale,
  • situazione di stallo in azienda,
  • messa in discussione della continuità aziendale,
  • tempistiche molto lunghe,
  • mancato rispetto della volontà del de cuius.

Che cosa fare allora? Come si inizia a pianificazione?

Il primo passo è la presa di coscienza del problema. Come avviene?

Cercando di rispondere ad alcune domande. Ecco alcune di queste:

  • A chi desidero lasciare le mie proprietà immobiliari e finanziarie?
  • Chi riceverà la mia eredità?
  • Come vengono attribuite le quote agli eredi?
  • Conosco gli strumenti per affrontare meglio la pianificazione della successione?
  • Come posso utilizzare al meglio questi strumenti?
  • Come si fa un testamento?
  • Come viene diviso il patrimonio immobiliare, le disponibilità finanziarie e le disponibilità materiali?
  • Quali e quante sono le imposte che gli eredi dovranno pagare?
  • Cosa succederà alla mia azienda? Chi sarà capace di guidarla?
  • Posso attribuire l’azienda ad un figlio senza essere ingiusto con gli altri figli?
  • Come posso garantire il mantenimento e l’assistenza al mio coniuge?
  • Come posso tutelare le mie proprietà da eventi imprevisti?
  • A che età devo iniziare a pensare alla pianificazione successoria?
  • Ecc. ecc.

Come si può intuire il processo di pianificazione e complesso, ma molto utile.

Chi mi può aiutare?

Di professionisti esperti in singoli aspetti ce sono molti, poche strutture tuttavia hanno dei team in grado di affrontare la pianificazione con una visione di insieme ottimale.

Per questo è importante selezionare e farsi affiancare da un professionista che abbia a disposizione un team di esperti in grado di considerare gli aspetti legali, fiscali, finanziari, aziendali.

 

 

 

 

Precedente Le mie prime lezioni sull'importanza degli investimenti