Debito pubblico e sofferenze bancarie

Debito pubblico e sofferenze bancarie.

Per avere un quadro complessivo della situazione italiana ho elencato nella tabella in allegato (Dati Situazione Italiana)  i principali dati relativi al debito pubblico italiano e i principali indicatori sull’andamento dell’economia.

La sintesi è questa:

– Debito pubblico in costante aumento,

– Pil in calo,

– Disoccupazione in aumento,

– Sofferenze bancarie in forte aumento,

– Mercato immobiliare in grande difficoltà.

Leggendo i numeri sorgono spontanee alcune domande:

Fino a quando la situazione sarà sostenibile?

Ce la faranno gli italiani a superare questa difficile situazione?

Come posso tutelare i miei risparmi e miei investimenti?

Nella seconda tabella ci sono due elenchi: il primo è l’elenco dei metodi per ridurre il debito pubblico, il secondo quello per salvare le banche (Ridurre il Debito e Salvare le Banche).

Chi è interessato ad approfondire e a valutare la congruità della diversificazione del proprio portafoglio di investimenti in relazione all’attuale contesto può contattarmi anche via mail: [email protected]

R_123512536_3

Detentori dei titoli di stato italiani 30_06_2012

Crediti Deteriorati Banche

 

Precedente Investimenti - il tempo passa, le esigenze cambiano Successivo Clausole di Azione Collettiva (CACs), un cambio epocale passato in sordina.

2 thoughts on “Debito pubblico e sofferenze bancarie

  1. marcozamboni il said:

    Good job, non pensi sia utile inserire qualche commento sul CACs, mz

I commenti sono chiusi.